IVF Zentren Prof. Zech - Pilsen

Selezione della donatrice

← zurück zur Startseite

IVF Zentren Prof. Zech - Pilsen

Selezione della donatrice

Cosi avviene l’assegnazione della donatrice

L’identificazione/assegnazione di una donatrice compatibile viene eseguita dal Centro FIVET Prof. Zech a Pilsen. Né la donatrice né la coppia ricevente hanno accesso a tali dati. Per quanto riguarda le procedure di analisi e selezione, il nostro team utilizza tutti i mezzi a disposizione di natura tecnica e medica al fine di ottenere risultati ottimali nel trattamento delle coppie infertili.

Le donatrici vengono selezionate in base a criteri stringenti in linea con la Direttiva UE (Direttiva 2006/17/EG fondata sulla Direttiva 2004/23/EG). Oltre agli aspetti medici/sanitari, le donatrici vengono assegnate tenendo conto, per quanto possibile, dei caratteri fenotipici della coppia ricevente. Caratteristiche come il colore della pelle, dei capelli, degli occhi, l’altezza, il peso ecc., ma anche i dati antropometrici, il gruppo sanguigno e fattore RH ed altri ancora vengono documentati e poi soggetti a un’analisi dettagliata e una valutazione approfondite dal nostro team di medici esperti (bisogna peraltro rimarcare che non possiamo garantire di trovare un match per ogni caratteristica fisica). Per permettere una visione d’insieme, vengono anche presi in considerazione la situazione personale e familiare della donatrice.

Sulla base di ampie analisi ed informazioni, una donatrice idonea sarà individuata dai nostri medici specialisti.



Esami della donatrice prima dell’inizio del trattamento

Nell’ambito della terapia, la salute e la sicurezza di tutte le persone interessate devono essere considerate di priorità assoluta. Prima di iniziare la terapia, la donatrice deve sottoporsi ad alcuni esami medici. Qui di seguito sono elencati i referti medici ottenuti tramite un prelievo ematico a cui segue un’analisi di laboratorio. Tali indagini che rispondono ai nostri standard sono in parte previsti dalle leggi applicabili oppure sono effettuati solo su prescrizione medica.

Referti medici - Donatrice

    Previsti dalla legislazione (depistaggio delle infezioni da virus):
  • HBs-Ag (epatite B)
  • Anti-HBc-Ab (lgG) (epatite B)
  • Anti-HCV-Ab (epatite C)
  • Anti-HIV 1,2
  • Lue (sifilide)
Previsti della legge (genetica):
  • Cariotipo
  • Esclusione da fibrosi cistica tramite l’analisi di mutazione del gene CFTR
Requisiti standard:
  • GS+RH (gruppo sanguigno e fattore RH)
  • Ormoni: estradiolo (E2), progesterone, TSH, Ft4, anti TPO, prolattina, testosterone, FSH, LH, DHEAS, AMH
Solo su prescrizione medica:
  • PAP test (se già disponibile, non deve avere più di 2 anni)
  • Tossicologia dove è indicata (antidepressivi, screening tossicologico, oppiacei, metadone, cocaina, canapa, ecstasy, barbiturici, anfetamine ecc.)


Esistono forti possibilità di diventare incinte dopo una FIVET con ovuli donati, a condizione che siano applicati i metodi terapeutici d’avanguardia da un team di esperti.

→ Svolgimento di una fecondazione assistita con ovuli donati
→ Requisiti e Criteri